Auto-tradimento: 10 segni per capire se stiamo tradendo noi stessi

by Enzo Celli

L’auto-tradimento è una pratica molto comune e spesso è il risultato di schemi o meccanismi che abbiamo appreso durante l’infanzia.

Tradire noi stessi è qualcosa di subdolo che difficilmente riusciamo a gestire, è una fatica che spesso ci infliggiamo.

È qualcosa di ingrato che dovremmo essere capaci di interrompere immediatamente, ma spesso non abbiamo i mezzi per gestire questa cosa da soli.

Purtroppo, ci disconnette dai nostri sé autentici e ci impedisce di entrare nel nostro pieno potenziale.

Riconoscere questi schemi è il primo passo per cambiare.

Questi sono alcuni campanelli di allarme che possono dimostrare il tradimento di sé.

  1. Definisci il tuo valore in base ai risultati raggiunti
  2. Sei sempre alla ricerca di distrazioni
  3. Non esprimi i tuoi bisogni
  4. Sei eccessivamente autocritico
  5. Basi il tuo valore sull’approvazione degli altri
  6. Senti di doverti giustificare spesso 
  7. Dici alla gente che stai bene ma in realtà hai bisogno di aiuto
  8. Reprimi i tuoi sentimenti
  9. Spesso lasci che le persone oltrepassino i tuoi confini
  10. Ti mostri accondiscendente su cose che non vuoi fare.

Leggi anche 10 cose da fare quando sei arrabbiato con te stesso (per i tuoi errori)

Iscriviti alla newsletter di crescita personale gratuita

Iscriviti alla newsletter dedicata alla crescita personale. È gratuita. Scoprirai strategie, tecniche e consigli pratici che ti aiuteranno nella vita di tutti i giorni.

Related Articles