LIFE BALANCE: 5 modi per riportare la tua vita in equilibrio

5 semplici cose che ho fatto nel momento più buio della mia vita per riconquistare il mio life balance

by Enzo Celli

Se anche tu senti di avere problemi di life balance, se senti che passi la tua vita a rincorrere te stesso, se hai la sensazione che tutto sta per caderti di mano e che stai perdendo il controllo, soprattutto delle cose più importanti, stai leggendo l’articolo giusto.

Sai come me che la vita è un atto di equilibrio e non puoi sfuggire al fatto che sarai sempre a destreggiarti tra lavoro, casa, denaro, salute e relazioni. Mentre facciamo tutta questa giocoleria, abbiamo un chiodo fisso in mente: avere successo su tutti i fronti.

Si dice che devi raggiungere un punto di disperazione prima di capire che devi fare una scelta. Molte volte è vero ma è anche molto pericoloso. Non possiamo sempre sperare di essere in grado di risalire una china, rischiamo di non prendere in considerazione un elemento che a lungo andare potrebbe fare la differenza: la fatica.

Voglio quindi condividere con te 5 semplici cose che ho fatto nel momento più buio della mia vita. Quando tutto sembrava perso e dovevo risolvere la situazione peggiore che potessi fronteggiare. 

La cosa principale che capii fu che dovevo partire da me, rimettere a posto le cose, ricominciando dal mio equilibrio personale. 

Lo feci attraverso questi 5 passaggi, provali anche tu:


1. Scopri cosa significa per te vivere una vita equilibrata

Trovare l’equilibrio nella vita significa trovare il tuo centro, il luogo in cui puoi sentirti in pace, presente e felice. Per raggiungere questo punto di equilibrio, devi sapere che significa per te vivere una vita equilibrata.

Per trovare un equilibrio, scrissi un elenco di 5 attività che mi piaceva fare.

La prima cosa che feci fu di impegnarmi a rispettarle.

  • Pratica mattutina di inizio giornata – 1 ora al mattino (per me era la preghiera ma anche la meditazione)
  • Esercizio quotidiano per 60 minuti
  • Visualizzazione – 10 minuti al giorno
  • Diario della gratitudine – Ogni sera, scrivevo 5 cose per cui sono grato quel giorno
  • Un’alimentazione sana.


2. Impara a stabilire le priorità

Il nostro cervello non è cablato per il multitasking, finisci per distrarti e passare da una cosa all’altra e ottenere molto poco. Alla fine della giornata, sei esausto!

Creare equilibrio significa capire cosa è importante e cosa non lo è, e capire quanta energia hai da investire in ciò che è importante per te.

Conoscere le tue priorità, rimanere concentrato e gestire il tuo tempo è la chiave per riportare la tua vita in equilibrio.


3. Impara a dire di no 

Essere preparati a dire “no” è un passo importante per creare equilibrio nella vita. Ci sono molte ragioni per cui diciamo di sì anche quando sappiamo che non possiamo (o non vogliamo) prendere un nuovo impegno.

Quello che ho finito per fare quando ho detto di sì era promettere più di quanto avrei potuto offrire e lavorare su progetti che davvero non volevo fare. Ho imparato che dicendo di no, ho creato l’opportunità per me di lavorare su cose che mi piaceva davvero fare e, di conseguenza, ho finito per riprendermi la vita con molta più energia.

Imparare a dire “sì” senza risentimento e “no” senza rimpianti è il primo passo per vivere una vita equilibrata.


4. Crea spazi di silenzio nella vita e nella mente

Quando vivi una vita sbilanciata, sei in modalità chiamata rapida. Hai così tanto da fare che ti senti come se stessi correndo una gara che non riesci a vincere!

Quindi arriva il tuo corpo a dirti che la tua vita è fuori controllo. Uno dei primi segni è la scarsa qualità del sonno. Hai così tante cose per la testa che non riesci a dormire e, dopo un po’, i tuoi livelli di energia iniziano a calare. La tua mente è annebbiata e sembra che ci sia disordine e caos ovunque.

Se riconosci questi segni, la soluzione migliore è agire e cercare modi per creare uno spazio nella tua vita in cui puoi sederti in silenzio, con calma e sentirti in pace.

Sii consapevole del fatto che non raggiungerai immediatamente questo stato di calma e chiarezza perché la tua mente e il tuo corpo sono predisposti al caos, al disordine e al chiacchiericcio costante. È un processo graduale.

Ecco 3 cose che ho fatto che mi hanno aiutato a creare lo spazio di silenzio:

  • Ho anticipato la mia sveglia di un’ora decidendo di iniziare la giornata con un ritmo lento, dettato dalla preghiera e lo yoga. Inizialmente può sembrare faticoso ma ti assicura che dopo un po’ riceverai un beneficio impressionante.
  • Ho scaricato l’app Calm, un’app per il sonno e la tranquillità. Mi sono impegnato in un rituale di fine giornata in cui avrei fatto una doccia, una camomilla o tisana e poi meditato usando Calm.
  • Journaling: questa è una pratica che richiede un impegno minimo. Tuttavia, i risultati per me hanno avuto un impatto enorme. Il diario mi ha permesso di creare spazio nella mia mente e un senso di calma nel mio corpo. Sono stato in grado di riconoscere ciò che avevo in mente, e questo significava che i miei pensieri e sentimenti hanno lasciato il mio cervello e il mio corpo.


5. Abbraccia uno stile di vita sano: dieta sana ed esercizio fisico regolare

Una dieta sana alimenta l’energia naturale e aumenta la fiducia in se stessi e l’autostima. L’esercizio rilascia endorfine, che sono le sostanze chimiche nel nostro corpo che ci fanno sentire bene.

Ho fissato un appuntamento con un nutrizionista per capire quale piano alimentare sano avrebbe funzionato meglio per me. Ho pagato in anticipo una consulenza di 2 mesi, il che significava che avrei avuto meno probabilità di allontanarmi e trovare scuse sul motivo per cui non potevo attenermi al programma!

La mia ex carriera di danzatore mi ha sempre permesso di stare in forma. Tuttavia con l’età ho scoperto che il mio corpo non richiedeva più un allenamento ad alta intensità, ma aveva invece bisogno di allenamenti a bassa intensità.

Sono convinto al 100% che una dieta sana e un regolare esercizio fisico siano le basi da cui posso sostenere una vita equilibrata.


Pensieri finali

Quando la mia vita inizia a sbilanciarsi, so che mi manca l’autodisciplina. Ho imparato che l’autodisciplina è uno dei migliori strumenti per aiutarmi a stare al passo con le cose .

Senza autodisciplina, perdo tempo, procrastino e non riesco a portare a termine le cose che so che dovrei fare. Di conseguenza, mi sento in colpa, sopraffatto e fuori di me.

Seguire questi 5 passaggi per riavere la mia vita è stata la chiave per impegnarmi a vivere una vita equilibrata in cui nel tempo, l’autodisciplina e la procrastinazione non sono più diventate un grosso problema da superare.

Vivere una vita equilibrata non è solo cruciale per la tua salute, felicità e benessere, ma è anche essenziale per aumentare la tua produttività, gestire lo stress e vivere la tua vita al massimo delle tue potenzialità.

Quindi, non aspettare torna in equilibrio!

Leggi anche 4 passi per riacquistare fiducia in ciò che fai

Iscriviti alla newsletter di crescita personale gratuita

Iscriviti alla newsletter dedicata alla crescita personale. È gratuita

Scoprirai strategie, tecniche e consigli pratici che ti aiuteranno nella vita di tutti i giorni.

Related Articles