Andare sulla difensiva: perché lo facciamo e come evitarlo

by Enzo Celli

Se andare sulla difensiva è un atteggiamento che ti appartiene sei giunto nel posto giusto. Infatti in questo articolo ti illustrerò cosa avviene quando scatta in te questa forma di difesa, perché scatti sulla difensiva e come puoi limitare l’insorgere di questo comportamento.

Scoprirai

  • Perché andiamo sulla difensiva
  • In che modo ci difendiamo
  • 11 motivi per cui acquisiamo questo comportamento
  • 11 azioni vincenti per andar meno sulla difensiva

Perché andiamo sulla difensiva

Senza ombra di smentita posiamo dire che andiamo sulla difensiva tutte quelle volte che percepiamo un pericolo, quando non ci sentiamo al sicuro e avvertiamo la debolezza avere la meglio. Questo fa scattare una dinamica protettiva che si traduce nella necessità di comunicare la nostra emotività.

In che modo ci difendiamo

Andare sulla difensiva è un atteggiamento che adottiamo per proteggerci. Quando lo facciamo entriamo in uno stato di allerta che coinvolge tutto il corpo.

Anche il nostro linguaggio muta, assumiamo un tono di voce più alto e più serio. Allo stesso tempo però ci esprimiamo poco chiaramente ed a volte in maniera inadeguata a causa delle sensazioni di imbarazzo e ferimento che scaturiscono dal sentirci attaccati.

Infatti è proprio quando ci sentiamo feriti che assumiamo un atteggiamento di attacco, ma molte volte, quando si vuole colpire in preda alla rabbia, non facciamo altro che infliggere il colpo più duro a noi stessi.

11 motivi per cui acquisiamo questo comportamento

Sono tante le ragioni che ci portano ad andare sula difensiva. Qui riseguitò ti lascio le 11 più importanti.

Le cause più comuni sono:

  1. un trauma della prima infanzia 
  2. bassa autostima 
  3. avere dubbi su se stessi e problemi di immagine di sé e quindi cercare di difendere l’immagine di sé 
  4. ansia
  5. stress costante
  6. mancanza di capacità comunicative (ad es. incapacità di essere assertivi)
  7. una reazione alla vergogna o al senso di colpa
  8. la reazione ad una bugia
  9. sentirsi impotente
  10. parte di un problema di salute mentale (ad es. disturbo di personalità, disturbi alimentari)
  11. un comportamento appreso

11 azioni vincenti andar meno sulla difensiva

Sicuramente serve impegno per imparare a tradurre gli stimoli che arrivano dall’esterno in maniera diversa. Alcune volte è utile confrontarsi con qualcuno, perché proprio quando siamo così coinvolti è difficile avere la capacità di essere lucidi.

Qui di seguito trovi 11 azioni che devi mettere in atto per imparare a non cadere nel tranello dell’andare sulla difensiva:

  1. prendere coscienza del proprio valore
  2. convalidare i tuoi sentimenti
  3. capire in quali situazioni ti metti sulla difensiva
  4. capire il perché vai sulla difensiva (es. ansia, insicurezza, trauma…)
  5. imparare ad esprimerti in modo assertivo
  6. Imparare a concentrati sulla soluzione e non sul problema
  7. migliorare le tue capacità di comunicazione, (ad es. in modo assertivo)
  8. Imparare ad assumerti le tue responsabilità
  9. capire come rafforzare la tua autostima
  10. anticipare le situazioni in cui potresti metterti sulla difensiva e prepararti a reagire nella maniera opportuna
  11. prendere in considerazione il lavorare con un professionista

Se vuoi scoprire altre strategie, avere nuovi mezzi e consigli utili, iscriviti alla nostra newsletter, riceverai settimanalmente strumenti pratici per affrontare la vita di tutti i giorni.

Related Articles